Gran finale a Milano

SWISS dà, per ora, l'ultimo segno di maggiore attenzione

Campagna europea per una maggiore cura dei rapporti interpersonali.

Il movimento culturale avviato da SWISS ha raggiunto, per ora, la sua ultima tappa: il 17 marzo 2015 Gerry Hofstetter ha illuminato il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia „Leonardo da Vinci“ di Milano, accendendo così un altro segno per una maggiore attenzione tra le persone. In un contesto particolarmente congeniale: con il contributo di Leonardo da Vinci alla storia del volo, il museo ha costituito la cornice perfetta per la tappa conclusiva delle opere d'arte luminose.

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia

Il fulcro dell'affascinante installazione, come già nelle precedenti edizioni, sono stati gli occhi degli assistenti di volo di SWISS, disposti in singole paia o a gruppi. Essi simboleggiano il contatto visivo fra le persone e dovrebbero incoraggiarci a porre una maggiore attenzione nel rapporto con i nostri cari. L'installazione ha avuto un grande successo: numerosi sono stati i passanti che si sono soffermati nei pressi del museo milanese per ammirare l'installazione luminosa e ricordare per un momento quanto sia importante l'attenzione per gli altri.

Dopo le sei opere d'arte luminose in diverse città europee quest'anno verrà realizzata la grande installazione conclusiva. Tutti coloro che, insieme a SWISS, vogliono dare un segno per promuovere una maggiore attenzione nelle relazioni con gli altri, possono partecipare semplicemente caricando il selfie dei propri occhi. Tutte le foto di occhi che verranno inviate da tutta Europa contribuiranno a creare il più grande segno per una maggiore attenzione.