Swiss International Air Lines
Volo

Prenotare il volo

Bridinsi BDS
Ginevra GVA
Viaggiatori
Passeggeri attualmente selezionati: 1 Adulto, 0 Bambini, 0 Neonati
Albergo

Prenotare hotel

Camere / Persone
Autonoleggio

Prenotare auto

Ora
Ora
SWISS Choice

SWISS Products

Today
23°/ 14°

Volo
Bridinsi BDS
Ginevra GVA

Informazioni generali
Ginevra: la città della pace

Ginevra, elegante città della Svizzera affacciata sul lago Lemano, è soprannominata “città della pace” o “la più piccola delle grandi metropoli”. Con un volo da Brindisi a Ginevra è possibile scoprire personalmente il fascino di una città verde dal respiro internazionale.

Ginevra incanta i suoi visitatori grazie a un perfetto equilibrio tra internazionalità e tranquillità. A rendere molto vivace la città contribuisce la presenza di numerose organizzazioni internazionali, come la sede centrale europea dell’ONU o il comitato internazionale della Croce Rossa, così come di varie banche estere e società multinazionali. Questo fa di Ginevra un polo importante per la politica e l’economia mondiale. Tuttavia la città è anche molto apprezzata per il ricco panorama culturale che offre e per la tranquillità che vi regna. A rendere particolarmente elevata la qualità della vita contribuisce sicuramente la presenza di molti parchi e zone verdi, che occupano il 20% del territorio cittadino, rendendo Ginevra una delle città più verdi e vivibili in Europa.

Brindisi
Ginevra
LX1701: BDS - GVA 18:00 - 20:00
Durata del volo: 02:00
Lu - Ma - Me - Gi - Ve Sa - Do -
LX1701: BDS - GVA 19:55 - 21:55
Durata del volo: 02:00
Lu - Ma - Me - Gi - Ve - Sa - Do
LX1700: GVA - BDS 15:10 - 17:10
Durata del volo: 02:00
Lu - Ma - Me - Gi - Ve Sa - Do -
LX1700: GVA - BDS 17:05 - 19:05
Durata del volo: 02:00
Lu - Ma - Me - Gi - Ve - Sa - Do

Attenzione

  • Le informazioni del orario sono privi di garanzia. SWISS non assume nessuna responsabilit`a per l'esattezza e completezza delle informazioni fornite, entro i limiti della legge.

Qual è il periodo migliore per visitare Ginevra?

I periodi migliori per visitare Ginevra sono sicuramente la primavera e l’estate. D’inverno il clima può essere rigido, con temperature sotto lo zero, vento e poco sole. Da marzo le condizioni iniziano a cambiare e a fine maggio si ha già un clima estivo. Nella bella stagione possono verificarsi delle piogge, anche intense, soprattutto nella tarda primavera, quando brevi temporali rinfrescano l’aria. L’estate è calda e spesso umida, tuttavia è sempre possibile godere di un bel fresco di mattina. All’inizio dell’autunno si hanno ancora temperature miti.

Come muoversi a Ginevra?

L’alta qualità della vita di Ginevra è indubbiamente legata anche a un efficiente servizio di trasporto pubblico, che rende inutile l’auto privata grazie a una fitta rete di autobus, filobus e tram. Sul sito della società TPG, che gestisce il trasporto pubblico di Ginevra, è possibile calcolare il percorso per i propri spostamenti e avere informazioni precise sui costi e sui metodi di pagamento. È possibile anche scaricare un’apposita app per Android e iPhone.

Come raggiungere il centro di Ginevra dall’aeroporto?

I visitatori hanno a disposizione varie alternative per raggiungere comodamente il centro cittadino dall’aeroporto internazionale di Ginevra. Ogni 12 minuti un treno porta dalla stazione dell’aeroporto alla stazione Cornavin, in pieno centro, con un percorso di circa 10 minuti. I bus 5 e 10, che partono con una frequenza di un paio di minuti, consentono di effettuare lo stesso percorso, sempre fino a Cornavin. Nelle immediate vicinanze del Terminal per gli arrivi, sono inoltre costantemente presenti anche dei taxi per raggiungere la propria destinazione a Ginevra.

Da non perdere a Ginevra

Tante sono le attrazioni da non perdere durante un soggiorno a Ginevra:

  • Il gioco d’acqua
  • La Cattedrale di San Pietro
  • La piazza delle Nazioni
  • L’orologio fiorito

Il gioco d’acqua

Ginevra deve il proprio nome a un termine celtico che significa golfo o estuario. La città sorge infatti alla confluenza tra il Lago Lemano e il fiume Rodano. E proprio d’acqua è fatto il simbolo più celebre di Ginevra, ovvero il grande gioco d’acqua nella rada. Alto 140 metri, il getto è creato grazie all’impiego di due motopompe. Impossibile non restare affascinati dallo spettacolo, sia di giorno che di notte. Allo scendere della sera, infatti, la fontana viene illuminata, creando un’atmosfera incantata.

La Cattedrale di San Pietro a Ginevra

Altrettanto incantevole è la Cattedrale di Ginevra, dedicata a San Pietro. Iniziata nel 1160, è stata costruita in un centinaio d’anni. A causa di alcuni incendi, nei secoli successivi è stata più volte ricostruita o restaurata. Il risultato è una fusione armonica di stili differenti, con elementi romanici, gotici e neoclassici. Salendo sulla torre nord, è possibile ammirare tutto il panorama della città, spaziando con lo sguardo fino al Monte Bianco in giornate particolarmente limpide.

La piazza delle Nazioni a Ginevra

Ben più moderna è l’architettura della piazza delle Nazioni: qui sorge la sede europea dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), ed è qui che batte il cuore internazionale di Ginevra. 192 bandiere dei Paesi membri dell’ONU sventolano vicino al palazzo e una grande sedia amputata, opera dell’artista ginevrino Daniel Berset, invita a riflettere sul problema delle mine antiuomo.

L’orologio fiorito

Nel Giardino Inglese batte invece il cuore tipicamente svizzero di Ginevra: se la Svizzera è celebre per i suoi orologi, l’orologio più celebre di Ginevra è sicuramente l’orologio fiorito. Creato nel 1955, è composto da più di 12.000 piante e, ovviamente, è perfettamente puntuale grazie a un sistema di regolazione elettronica satellitare.

La cucina di Ginevra: tradizionale e innovativa

La gastronomia di Ginevra riflette il carattere della città. Da una parte è possibile apprezzare i piatti tradizionali della cucina svizzera, dall’altra il volto internazionale della città è ben rappresentato anche da tantissimi ristoranti multietnici. Tra le specialità ginevrine figurano il pesce persico, cucinato in varie maniere, e alcuni piatti di carne, come il maiale in fricassea e la Logeole, una salsiccia aromatizzata con aglio, finocchio, vino bianco e noce moscata. Per i vegetariani, gli ottimi e rinomati formaggi svizzeri rappresentano un’alternativa di grande qualità, così come il cardo gratinato, altro piatto tipico ginevrino.

Vini pregiati e caffè eleganti

A Ginevra non mancano dei vini locali per accompagnare le specialità culinarie o per concedersi un aperitivo dopo lo shopping. Tra i bianchi sono molto celebri Perlan, Chardonnay, Sauvignon blanc, Müller-Thurgau, Aligoté, Pinot bianco e grigio, Viognier e Gewürztraminer. Tra i rossi spiccano, tra gli altri, Gamay, Pinot nero, Merlot e Garanoir. Non mancano poi eleganti caffè per una pausa mattutina o pomeridiana.

Un vero e proprio paradiso per lo shopping

Per quanto riguarda lo shopping, a Ginevra l’offerta non potrebbe essere più ampia e varia. Dalle grandi firme ai negozi di pregiati orologi svizzeri, passando per raffinate cioccolaterie, le vie cittadine soddisfano ogni desiderio. La più rinomata è rue du Rhône. Nei negozi di souvenir è possibile trovare l’artigianato locale, come i celebri orologi a cucù o i coltellini svizzeri. Se poi arriva un giorno di pioggia, non c’è niente di più pratico che proseguire lo shopping entrando in un centro commerciale o in un grande magazzino di Ginevra!

  • Brindisi - Ginevra
    Durata del volo: 02:05 h totali, Frequenza volo: ven,sab,dom,ven
  • Bombardier CS300
    Altezza: 11,50 m
    Lunghezza: 38 m
    Sedili: 145
  • Equipaggio:
    Pilots: 2
    Il personale di cabina: 2
  • Arrivi Ginevra
    Distanza dal centro città: 6 km